Cuttings

Cuttings? Ma dove ci porta questa parola inglese?
Se fossimo al cinema sarebbe il montaggio. Sala di montaggio? The cutting room.
Se si trattasse d’arte sarebbe un’incisione. Incisione su legno? Wood cutting.
Se fossimo in giardino sarebbe una talea. Do you want some rose cuttings? Volete delle talee di rose?
Se fossimo sul treno (e lo siamo qui a Clivelandia!) sarebbe dove hanno “tagliato” la terra creando un argine, o alzaia, per far passare la ferrovia.
E se fossimo in azienda sarebbe una riduzione di spesa, una diminuzione…

Ma noi siamo all’avanguardia, we are at the cutting edge, ed usiamo “cutting” nel suo significato originale: taglio, pezzo ritagliato, ritaglo… di giornale.
And here are some press cuttings about me over the years…