Speak Easy

Tutti noi conosciamo molto più inglese di quanto pensiamo, grazie anche alle colonne sonore delle nostre vite, composte spesso anche da canzoni in inglese.  In tutti questi casi, ascoltiamo canzoni che poi rimangono impresse nella nostra memoria.
E visto che senza dubbio una conoscenza anche parziale della lingua inglese aiuta a comunicare nel mondo, sia in quello del lavoro che del tempo libero, “cogliamo l’attimo!”, mettendo a buon uso parole, frasi e modi di dire che conosciamo ma di cui spesso ignoriamo il significato.
Speak Easy è un metodo per l’apprendimento della lingua parlata (e cantata!).
Non si può negare che tanti maestri cominciano il percorso didattico scolastico con “if you’re happy and you know it”.

RADIO

Speak Easy, come pillola radiofonica quotidiana,  è stata trasmessa da Rado Monte Carlo più volte al giorno dal 2001.

 

 

 

 

 

EDICOLA CD + booklet

La progressione più naturale, lo sviluppo più logico di Speak Easy in radio è… in CD . Speak Easy è stato realizzato in CD audio accompagnati ciascuno da un libretto con i testi delle canzoni, regole e suggerimenti anche per iscritto. Una serie di CD di Speak Easy come vero e proprio corso didattico, attraverso la musica si scoprono regole grammaticali, i verbi e i loro usi, le preposizioni e ovviamente la pronuncia, è stato messo a punto per Periodici San Paolo nel 2010.

 

 

 

 

 

 

EDICOLA DVD + CD + booklet

Nel 2012 Speak Easy diventa un corso multipiattaforma con Corriere Della Sera e La Gazzetta dello Sport. Vengono realizzati 14 CD, libretti e lezioni in video su DVD, con Piero Chiambretti (il pupillo di Clive) e la Regina Elizabeth (sosia di…).

 

 

 

LIVE

Speak Easy dal vivo: un mix di estratti di hits, accompagnato da proiezioni dei testi intervallate da Clive con interventi didattici e divertenti, vestito da perfetta l’icona della City of London, completo di bombetta e ombrello.Versioni di Speak Easy Live sono state create appositamente per il lancio di Skype in Italia, per Unicredit, Run Tune Up di Bologna, per il teatro e per le aziende. (vedi Events)

La versione per le scuole superiori si chiama Speak Easy School Roadshow ed è stata visto da oltre 250,000 ragazzi. Da Lecce fino a Point Saint Martin, da Gemona del Friuli a Montecorvino Rovella. (vedi Schools)

 

 


TV

Speak Easy in TV is a difficult one.
Cercare le parti salienti del testo della canzone in versione videoclip non è facile: proprio in quei 12 secondi della frase in questione succede spesso che sia inquadrato il piede del bassista, la folla che applaude, il sorriso di una ballerina e non il cantante in primo piano o comunque un’azione o una scena che corrisponda al testo. Un valido tentativo però è stato fatto con la regia certosina di Chiara Salvini.

Speak Easy si trova anche su WebTV all’interno del sito di Radio Monte Carlo.

FILMATO SPEAK EASY (piccolo schermo)

ABROAD

Abroad, una parola sola! Non “a broad”! Altrimenti sarebbe una donna; mentre Speak Easy sono due parole, altrimenti sarebbe un locale malfamato dei tempi del Proibizionismo USA.
Speak Easy è nato in Italia, ma la conoscenza delle hit in lingua inglese non ha confini. Se volete sentire una versione in un’altra lingua, Cliccate qui!

AUDIO CINESE (scritto in cinese)
AUDIO RUSSO (scritto in russo)

EASY STEPS

Easy Steps è una collana di libri illustrati corredati da un CD audio.
Easy Steps si propone come primo approccio alla lingua inglese per bambini tra 3 e 6 anni, attraverso le musiche e le parole di filastrocche care ai bambini di tutto il mondo.
Nei libretti, tutti a colori, le canzoni sono illustrate e poi arricchite da giochi allo lo scopo di familiarizzare divertendosi con le prime parole inglesi imparate.

Per il resto seguite la linea “Speak” – per spunti, spuntini e qualche traccia di inglese in TV!